Il Centro Storico

Alghero è conosciuta come la città catalana d'Italia e viene definita dai Catalani la Barceloneta de Sardegna.

 

Alghero venne fondata nei primi anni del XXII secolo dalla più potente famiglia di Genova, i Doria, i quali decisero di fortificare la città per difenderla dalle continue scorribande Pisane e Saracene.

 

Per la sua posizione strategica, Alghero sosteneva un ruolo molto ambito nei commerci che si svolgevano all'interno del Mar Mediterraneo.

La città rimase sotto i Doria fino al 1353, fin quando gli aragonesi sconfissero i genovesi in una battaglia navale e la dominarono per ben quattro secoli.

Dal 1354 la città viene occupata dai catalani-aragonesi, i quali restaurarono e ampliarono il sistema difensivo.

Tuttavia, la maggior parte delle fortificazioni oggi visibili risalgono al XVI secolo e furono realizzate per espressa volontà di Ferdinando il Cattolico il quale, reputando le strutture difensive in condizioni di degrado tali da non garantire più la protezione della città, ne ordinò la ricostruzione.

 

Oggi, lungo le mura difensive della città si contano 7 torri e 3 fortezze.

 

Il centro storico, compatto e facile da girare a piedi, è suddiviso in tre nuclei principali lungo i bastioni.  I suoi vicoli labirintici e le piazze vivaci con le mura color miele che addolciscono le architetture vi faranno innamorare dei Alghero a prima vista.

Da non perdere!

Passeggiata Busquets

Piazza Civica

  © 2020 by Hotel Florida Alghero